Seleziona una pagina

Giugno 2020 – Serate in videoconferenza

Ciao a tutti,

come state? Tutto bene? Ora che ci è concesso muoverci singolarmente le cose vanno un po’ meglio!

Purtroppo non possiamo ancora trovarci come gruppo, l’unico modo per rimanere in contatto è tramite le serate in videoconferenza che organizziamo anche per i giovedì di giugno.

Qui sotto riportiamo l’elenco delle serate programmate e poi, come di consueto, ogni settimana riceverete una mail con una breve descrizione della serata e il link sul quale cliccare al momento del collegamento. Il collegamento avverrà sempre tramite Google Meet (Ricevi un link sul quale cliccare da PC,  si apre una pagina dove vedrai la proiezione e potrai interagire in collegamento audio/video oppure scrivendo sulla chat dedicata. Sarà possibile collegarsi anche da telefono cellulare installando una app).

Ecco le nostre nuove proposte per il mese di giugno:

– Giovedì 04 giugno Lorenzo Maimeri ci parlerà del suo Apiario.

– Giovedì 11 giugno serata libera dal titolo: “Foto, libri, esperienze di montagna.

– Giovedì 18 giugno Angelo Orsingherper ci proporrà la serata “Il fiume di legno”

– Giovedì 25 giugno Flavio Zanella ci proporrà la serata “Canto popolare in montagna”.

In queste serate chiediamo la vostra partecipazione attiva, specialmente in quella del 11 giugno dove non ci sarà un relatore ma tutti noi possiamo raccontare una particolare esperienze in montagna, oppure suggerire un libro riguardante la montagna che magari abbiamo letto in questo periodo e quanto la nostra fantasia ci suggerisce, anche questo è un modo per fare Gruppo in questo periodo così particolare.

Stiamo cercando di organizzare per il 3 luglio 2020 (data prevista per la partenza della Camminalonga2020 che quest’anno non si terrà) una serata evento per ricordare Ezio Berti ideatore e promotore della Camminalonga. Appena possibile vi informeremo sui dettagli per ora chiediamo se qualcuno di voi vuole partecipare a questa serata portando il suo contributo. In questo caso contattateci rispondendo a questa mail, grazie!

In attesa di poter riprendere le nostre attività vi aspettiamo giovedì in videoconferenza!!

Il Consiglio Direttivo

Al nostro Grande Amico Ezio Berti

21 Maggio 2020

È trascorso un mese da quando il nostro Grande Socio Ezio Berti ci ha lasciato…

… il Gruppo Amici della Montagna ti ricorda così!

 Tele Arena domenica 24 Maggio alle ore 21.00
trasmetterà un servizio dedicato ad Ezio Berti.

EZIO BERTI

Con il cuore gonfio di lacrime devo comunicarvi che il nostro Grande Vecchio si è arreso all’aggressione del virus.

La sua tenacia non è stata sufficiente a vincere questa ultima avventura.

Voglio immaginarlo con ramponi e piccozza affrontare una delle sue tante escursioni di alta quota e da lassù osservare ed osservarci quando un giorno torneremo a percorrere sentieri e frequentare rifugi.

Ciao Ezio “il Vecchio”, non ti dimenticheremo!

Il Presidente
Ezio Damasconi

IL RICORDO E LA SPERANZA

Ciao a tutti

Ricorderemo Covid19 come un periodo difficile lontano dalla nostra immaginazione.
Purtroppo ci sono persone a noi care che hanno subito l’aggressione violenta del virus.

Come presidente del gruppo ho sentito la necessità di informarvi, dopo autorizzazione dei familiari, che Gemma non ce l’ha fatta ed Ezio Berti sta lottando da par suo per sconfiggere questo subdolo quanto inquietante nemico.

Credo di interpretare il sentimento di tutti nell’esprimere le più sentite condoglianze ai figli Elisabetta e Remo per la perdita di mamma Gemma e gridare con forza un  DAI CHE CE LA FAI ad Ezio.

Il Presidente
Ezio Damasconi

BUONA PASQUA 2020

Carissimi amici,

Pasqua più che mai triste, imprevista, inimmaginabile.

Il primo pensiero è dedicato a chi stà soffrendo questa tristissima situazione dalla quale speriamo di uscire quanto prima.

L’impegno di tutti farà si che questo “tempo sospeso” scorra via veloce e consenta quanto prima di riprendere la quotidianità alla quale eravamo abituati, quotidianità che per quanto scontata a volte frenetica ora manca come il pane, come l’aria.

Così come mancano le nostre attività sociali.

Coltiviamo comunque una certezza: la montagna è la, saprà aspettarci immobile e immutabile, sempre pronta ad ospitarci, a offrirci panorami e luoghi ai quali ci ha abituato, ai quali ci siamo abituati.

Per fortuna arriva Pasqua e questa dovrà essere proprio la Pasqua della rinascita e della ripartenza.

La voglia di ricominciare è tanta, aimè dobbiamo ancora rimandare, ma verrà il momento in cui torneremo a frequentare sentieri e rifugi… verrà il momento.

Per ora non mi resta che augurare una serena Pasqua a tutti voi e ai vostri cari.

Arrivederci, il prima possibile, a tutti.

Il Presidente

Ezio Damasconi

SITUAZIONE SANITARIA NAZIONALE

 

Cari Soci,

visto quanto stà succedendo in Italia e nel mondo, considerate le raccomandazioni emanate dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri ritengo opportuno, senza dubbio alcuno, sospendere a tempo indeterminato tutte le nostre attività sociali.

Attualmente non sappiamo come evolverà, sono certo però che, come per altre circostanze abbiamo fatto, sia il caso di dare un segnale significativo.

Le montagne rimangono ad aspettarci e quando tutto sarà risolto ritorneremo a frequentarle con più entusiasmo e partecipazione di prima.

Seguiteci sui social e diamoci una mano affinchè tutto si risolva nel migliore dei modi.

Il Presidente

Ezio Damasconi

error: Content is protected !!