Seleziona una pagina

Le Nostre  Serate 2017

Giovedì 19 Ottobre 2017 alle ore 20,45
Presso la Casa Novarini
Via Monte Ortigara, 7 – San Giovanni Lupatoto

ingresso libero

Il SOCCORSO ALPINO DI VERONA
presentano :  SENTIERO SICURO

Quest’anno il GAM partecipa, come gruppo, alla giornata nazionale di prevenzione degli incidenti montani, tipici della stagione estiva, denominata: “Sicuri sul Sentiero”, che si terrà domenica 18 giugno presso la stazione a monte della Funivia di Malcesine.
Si è pensato quindi, in collaborazione con la Stazione Alpina del Corpo Nazionale Soccorso Alpino e Speleologico, di proporre questa serata dedicata all’informazione ed aggiornamento sulla sicurezza in montagna rivolto a tutti gli appassionati.
Durante la serata verrà presentato anche GeoResQ, la nuova applicazione sviluppata per essere un valido aiuto incrementando la sicurezza degli escursionisti e per il rapido inoltro delle richieste di aiuto.
Nella stagione estiva si concentra la maggioranza degli interventi di soccorso molti dei quali mettono in evidenza la difficile percezione dei rischi soprattutto da parte di chi ha poca esperienza.
Considerato che la nostra attività principale è appunto l’escursionismo ci sembra giusto proporre serate e partecipare ad uscite nel corso delle quali il CNSAS può aiutarci a praticare questa nostra passione nel modo più sicuro possibile, senza sottovalutare un ambiente, come quello montano, che ci può regalare emozioni fantastiche ma che se non affrontato nel modo giusto può nascondere insidie molto pericolose.

Giovedì 15 Giugno 2017 alle ore 20,45
Presso la Casa Novarini
Via Monte Ortigara, 7 – San Giovanni Lupatoto

ingresso libero

DOMENICA 18 Giugno 2017
SICURI SUL SENTIERO Giornata di sensibilizzazione sulla sicurezza in montagna in collaborazione con il Soccorso Alpino di Verona.
Per dare seguito alla serata informativa di giovedì 15 Giugno trascorreremo una giornata nella splendida cornice del Monte Baldo dove, insieme ai volontari della Stazione di Verona del CNSAS, percorreremo un percorso ad anello lungo il sentiero del Ventrar dove sono dislocate una serie di piazzole informative.
Ritrovo presso il parcheggio della rotonda del lupo di San Giovanni Lupatoto alle ore 7,00 per la registrazione e successiva partenza per le ore 7,15 precise, destinazione Bocca di Navene dove parcheggeremo in prossimità del sentiero del Ventrar.
Da qui una mezzora di cammino su comoda strada bianca ci porta alla stazione a monte della Funivia di Malcesine (1752m) dove, dopo una veloce pausa per la colazione, inizia la nostra escursione.
Imboccato il sentiero n°11 scendiamo velocemente e ripidamente al Rif. Ai Prai (1300m) dove ci immettiamo sulla mulattiera che ci porta all’inizio del sentiero del Ventrar che percorreremo tutto fino alla Colma di Malcesine.
Giunti ormai sulle creste le percorriamo verso sud fino a tornare alla funivia.
Durante l’escursione, affrontata con la massima tranquillità, faremo delle pause in alcune zone strategiche dove i volontari del Soccorso Alpino ci spiegheranno e dimostreranno i seguenti argomenti relativi alla sicurezza in montagna:
Pianificazione del percorso, studio della cartografia e valutazione del bollettino meteo(presso: Auditorium della Funivia alle ore 9.30).
Lettura del territorio e della cartografia lungo il percorso(presso: Rif. Ai Prai).
Precauzioni per affrontare in sicurezza un sentiero esposto(presso: Sentiero Ventrar).
Cosa fare in caso di incidente, come chiedere aiuto e primo soccorso sanitario in attesa del soccorso organizzato(presso: Colma di Malcesine).
Analisi del lavoro svolto durante la giornata, domande, dubbi e curiosità. A seguire, come di consueto, rinfresco conclusivo(presso: Funivia).
Al termine della giornata ripercorreremo la strada bianca fatta al mattino per rientrare alle auto.

Info ed iscrizioni:
Alan De Simone – alan.desimone@gmail.com – 339 63 93 676
Franca Bottura 3398027537
L’iscrizione è obbligatoria e deve essere effettuata entro Giovedì 15 giugno p.v.

EZIO BERTI
presenta:  CAPPADOCIA – CULLA DELLA STORIA

Trekking in Cappadocia, un ambiente ideale per camminare in mezzo alla natura di una bellezza pacata e selvaggia, veramente unica.
La serenità, la varieta’ dei paesaggi e la infinita quantità di emozioni che ti regala sono indimenticabili scrigni di rara bellezza.

Giovedì 18 Maggio 2017 alle ore 20,45
Presso la Casa Novarini
Via Monte Ortigara, 7 – San Giovanni Lupatoto

ingresso libero

MICHELA E BEPPE PIGHI
presentano:  DALLA CORDILLERA BLANCA A MACHU PICHU

Michela e Beppe ci presentano l’escursione che nel 2015 li ha visti protagonisti.
L’ ambiente è quello delle Ande e più precisamente la catena montuosa che si sviluppa per circa 180 km. nelle Ande settentrionali: la Cordillera Blanca.
Per la prima settimana della nostra spedizione in Perù abbiamo effettuato la salita a due fra le cime più belle ed interessanti della Cordillera Blanca: il Nevado Ishinca (5530 m) ed il Nevado Pisco (5760).
Entrambe le cime hanno richiesto più di 13 ore di salita.
In seguito abbiamo visitato i luoghi di maggior interesse storico ed archeologico riguardanti la civiltà Inca, come la città di Cusco, capitale storica del Perù dalla quale è scaturita la leggenda di El Dorado, il sito di Kenko, fra i più sacri per la civiltà precolombiana, ed il villaggio agricolo di Pisac, vicino alla famosa valle dell’Urubamba.
Immancabile era una visita al sito di Machu Picchu, l’antico luogo di studi abbandonato all’arrivo degli spagnoli.

Giovedì 06 Aprile 2017 alle ore 20,45
Presso la Casa Novarini
Via Monte Ortigara, 7 – San Giovanni Lupatoto

ingresso libero

MASSIMO BURSI
presenta:  FLASH DI ALPINISMO
Perché andiamo in montagna? Quali sono le motivazioni che ci spingono all’arrampicata estrema?

Massimo Bursi, dopo 35 anni di arrampicate in Dolomite e nel mondo, riflette sulla recente rivoluzione dell’arrampicata e sulla recente storia dell’alpinismo e sul perché continuare ad arrampicare.
Complice la pubblicazione del suo libro Flash di Alpinismo, un libro che continua ad essere venduto e presentato in diverse sedi alpinistiche italiane, Massimo intreccerà la propria esperienza personale di scalatore, partito da Avesa con gli scarponi, con quella del mondo variegato, fuori dagli schemi ed hippy dei grandi scalatori.
Una serata, allegra, ironica, carica di immagini, musica rock, citazioni per ripercorrere i sogni, avventure, attrazioni e contraddizioni, percezioni, fatiche, pericoli, umiltà, condizionamenti, miti, amicizie, essenzialità e rispetto ambientale…
di quella magnifica avventura chiamata alpinismo.

Giovedì 16 Marzo 2017 alle ore 20,45
Presso la Casa Novarini
Via Monte Ortigara, 7 – San Giovanni Lupatoto

ingresso libero

SILVIETTO LOVATO
presenta:  CILE E BOLIVIA

Un Filmato di Silvietto Lovato, che illustra la magia delle Ande, dove sulle spettacolari lagune e deserti dominano i giganti della Cordigliera.
Un viaggio che parte dalla città di Santiago, capitale Del Cile, per poi risalire verso il nord del paese, nella città di Arica dove abbiamo trovato le mummie dei Popoli Andini più antiche al mondo.
Abbiamo raggiunto la cittadina di Putre a 3.500 mt. sulla Cordigliera Andina.
Da quel momento in poi è stata una lunga avventura attraverso parchi nazionali, fortezze e antichi villaggi inca.
Abbiamo visto i geroglifi di Chiza e Tiliviche e il gigante di Atacama.
Abbiamo visitato le antiche raffinerie di salnitro di Umberstone e Santa Laura e siamo arrivati a San pedro di Atacama.
Da li siamo partiti per il Salar dello Uyuni in Bolivia, dove abbiamo potuto ammirare le lagune bianca, e verde e infine la spettacolare laguna Colorada con i suoi magnifici fenicotteri rosa.
Il viaggio si è concluso con la visita di El Tatio, il terzo campo geyser più grande al mondo situato a 4.320 mt. di altezza.

Giovedì 16 Febbraio 2017 alle ore 20,45 Presso la Casa Novarini
Via Monte Ortigara, 7 – San Giovanni Lupatoto

ingresso libero

IL GAM
presenta:  IL PROGRAMMA DELLA STAGIONE 2017

Ci siamo, si torna a parlare di montagna, di rivedere alcuni momenti della passata stagione e di prepararci ad affrontare le proposte della nuova stagione che con questa sera prende ufficialmente il via.

Giovedì 19 Gennaio 2017 alle ore 20,15
Presso: Auditorium Scuola Media G. Marconi
Via Ugo Foscolo, nr. 13 – San Giovanni Lupatoto – VR
(di fronte alle poste, e al parcheggio della Lidl)

ingresso libero

IL GAM, IL SERVIZIO GUARDIAPARCO DEL PARCO REGIONALE DELLA LESSINIA
E IL CORPO FORESTALE DELLO STATO

presentano:  LA RICOMPARSA DEL LUPO IN LESSINIA
Storia del lupo in Lessinia raccontata dagli esperti naturalistici Paolo Parricelli, del Servizio Guardiaparco del Parco regionale della Lessinia e Fulvio “Bubo” Valbusa, del Corpo Forestale dello Stato.

Nel corso del 2012, a distanza di oltre 160 anni dalla sua scomparsa, si è assistito al ritorno del lupo in Lessinia.
Una femmina appartenente alla popolazione italiana, di probabile provenienza dalle Alpi occidentali, e un maschio di origine dinarica si sono spontaneamente insediati sull’altopiano e, a tutt’oggi, con le quattro riproduzioni accertate nel quadriennio 2013-2016, costituiscono l’unico branco noto per l’Italia nord-orientale.
Il ritorno del lupo, con il ricongiungimento e la riproduzione di esemplari appartenenti a popolazioni diverse, non più in contatto da secoli, rappresenta un evento di eccezionale valore biologico e conservazionistico.
La Lessinia rientra tra le aree di intervento individuate dal Progetto Europeo Life “Wolfalps” per attuare strategie volte ad assicurare la convivenza tra il lupo e le attività economiche tradizionali, favorendo la riduzione dei potenziali conflitti.

 

error: Content is protected !!
Share This